martedì , 4 Agosto 2020
Home / Cellulari / Software per spiare i cellulari: ecco quali sono

Software per spiare i cellulari: ecco quali sono

Nella vita può accadere che un cellulare venga smarrito o, ancor peggio, rubato. E in quel caso si cerca in tutti i modi di capire dove sia finito… Per riuscire a rintracciare il cellulare basta semplicemente utilizzare alcuni appositi programmi che permettono di riuscirci. Sono delle semplici applicazioni, per lo più gratuite, ma anche quelle a pagamento, da scaricare e installare direttamente sul PC. Quali sono i migliori software sotto questo punto di vista? Ecco una breve lista.

Android: Trova il mio dispositivo

Si tratta di un’utility nativa dei sistemi Android. È uno strumento del tutto gratuito che permette alle persone di rintracciare l’esatta posizione del loro smartphone in tempo reale. Si può accedere alla utility tramite il web, utilizzando una piattaforma dedicata allo scopo. Per utilizzare Trova il mio dispositivo occorre comunque configurarlo e attivare le opzioni del GPS. Altresì per localizzare il device tramite questa utility è necessario accedere da un altro device Android oppure dalla piattaforma web con lo stesso account Google che è collegato al dispositivo.

Android: Cerberus

spiare con cerberusQuest’ultima è un’applicazione completa realizzata per i fini antifurto. Dispone di numerose funzionalità avanzate, tra le quali spicca anche la possibilità di rintracciare uno smartphone a diverse centinaia di metri di distanza. Per ottimizzarne il funzionamento è meglio dare i permessi di root, anche se l’App non li richiede sempre. Tuttavia non è uno software gratuito e richiede un abbonamento di 5 euro/anno. Per eseguire la localizzazione dell’App è necessario fare il login dal pannello web dedicato. Tra le altre funzionalità spicca la possibilità di controllare il cellulare da remoto, impedirne la disattivazione e persino registrare l’audio.

Android: Android Lost

spiare con Android LostLe sue funzionalità sono molto simili a quelle di Cerberus, ma l’applicazione in sé è del tutto gratuita. Unisce delle funzionalità alquanto semplici con quelle più complesse e avanzate. Grazie a questo software è possibile registrare l’audio a distanza oppure attivare il GPS da remoto. Similmente alle altre App è necessario scaricare il software sul dispositivo da monitorare e installare un account del tutto gratuito per configurare taluni parametri.

iOS: Trova il mio iPhone

Per i dispositivi Apple, invece, conviene scaricare e installare l’applicazione gratuita Trova il mio iPhone. Si tratta di un altro strumento nativo che può essere usato anche per trovare un iPad rubato o smarrito. Inoltre è un’ottima soluzione persino per monitorare un cellulare. Configurare quest’applicazione è davvero facilissimo, considerando che basta semplicemente installarlo e avviarlo. Quest’ultima è comunque una soluzione alquanto basilare.

 

iOS e Android: Qustodio

spia con QustodioInfine, se si cerca un software utile per trovare il tuo device che vada bene sia per i sistemi iOS che per quelli Android, Qustodio è sicuramente ideale. Senz’altro è una delle applicazioni più complete in assoluto dedicate sia ai sistemi iOS che a quelli Android. Trattandosi di uno software particolarmente avanzato, occorre comunque sottoscrivere un abbonamento con dei prezzi un po’ altini, che partono dai 43 euro all’anno. Ciononostante, la protezione che quest’applicazione offre è completa a 360° ed è sicuramente una delle migliori App in assoluto adatte allo scopo.