venerdì , 14 Agosto 2020
Home / Software / Backup / Congeliamo il nostro computer riportandolo allo stato originale

Congeliamo il nostro computer riportandolo allo stato originale

La memoria del computer è in costante mutamento ed aggiornamento. Il sistema operativo si adatta in continuazione all’installazione di nuovi programmi e alla gestione di nuove tipologie di file. In alcuni casi però, a causa di programmi o aggiornamenti contenenti degli errori, il computer può diventare troppo lento. Un’intrusione informatica poi può causare danni di ogni tipo, dalla perdita di file importanti al totale blocco del sistema. Per evitare questi problemi puoi periodicamente congelare il tuo computer e farne una copia esatta, in modo da poterlo riportare allo stato originale in caso di necessità. Per farlo esistono dei software appositi, spesso del tutto gratuiti e dall’utilizzo molto intuitivo.

Returnil System Safe Free

Free Word and Excel password recovery WizardQuesto programma è completamente gratuito e facile da installare e utilizzare. Una volta avviato crea un’istantanea del tuo computer e ti permette di operare normalmente. Quando il computer viene spento o riavviato però ritorna allo stato originale e tutte le modifiche avvenute dopo l’avvio del software vengono automaticamente eliminate. Questo semplice software permette di navigare in tutta libertà senza paura di scaricare virus informatici e malware, che al riavvio vengono automaticamente eliminati. Ogni volta che viene avviato il Virtual Mode all’interno del programma il computer funzionerà senza subire nessun tipo di modifica permanente. Attenzione però, anche tutti i file creati o modificati in questo lasso di tempo torneranno allo stato originario dopo il riavvio del computer.

 

Reboot Restore RX

Reboot Restore RXQuesto software funziona in modo molto simile al precedente. Ogni volta che il computer viene spento, dopo l’utilizzo, tutte le modifiche vengono eliminate e il pc ritorna al suo stato originale, ovvero al momento in cui Reboot Restore RX l’ha fotografato al momento dell’installazione. Questo programma è perfetto per i computer utilizzati da moltissime persone, ad esempio nelle biblioteche o negli internet caffè, ma può rivelarsi molto utile anche sui pc privati. Se il programma viene installato quando il computer è nuovo questo resterà sempre nella medesima configurazione anche dopo numerosissimi utilizzi e i diversi utenti non potranno apportare modifiche durature al sistema.

Utilizzare Windows per ripristinare il computer

Ripristino di sistema windowsAnche Windows offre un sistema per congelare il computer e riportarlo allo stato originale, chiamato Ripristino configurazione di sistema. Questo permette di riportare il computer ad uno stato precedente, ammesso che quest’ultimo sia stato salvato a suo tempo. E’ possibile anche riportare indietro il computer fino a renderlo così com’era quando è uscito dalla fabbrica, con le impostazioni e le configurazioni trovate al momento dell’acquisto. Utilizzando il Ripristino di sistema è possibile selezionare la data a cui si vuole riportare il computer, selezionandola fra i momenti del passato in cui il computer è stato congelato e salvato. Più si andrà indietro nel tempo e più lento sarà il processo, perchè le modifiche da annullare saranno maggiori. Anche i computer Mac hanno una funzione simile, soprannominata Time machine.

Controlla anche

Programmi per bilancio familiare

I migliori programmi per la gestione del bilancio familiare

Per tenere in ordine il bilancio familiare tra spese quotidiane ed extra, pagamenti di utenze …