venerdì , 14 Agosto 2020

Come utilizzare il flash

Usare il flash? Ecco qualche consiglio

Uno dei più importanti fattori nel campo della fotografia riguarda sicuramente il flash. Quest’ultimo è in grado di ottimizzare l’esecuzione delle fotografie, ma occorre saper utilizzarlo al meglio per evitare gli errori di sorta.

Difatti, si può usarlo in maniera particolarmente diversa a seconda se ci si ritrova all’interno di un edificio oppure all’esterno. In alcune situazioni, poi, è consigliabile fare a meno del flash del tutto. Questo perché si tratta comunque di una fonte d’illuminazione molto piccola, che raramente può illuminare bene tutta la scena in quanto è poco potente. Meglio, quindi, preferire l’illuminazione naturale.

Tuttavia, se proprio non si può fare a meno del flash, occorre prendere in considerazione alcuni suggerimenti. Innanzitutto sarebbe meglio evitare di usare il flash direttamente “sparandolo” su di una persona, ma fare delle foto tali che il flash rappresenti semplicemente un ausilio. Da ricordarsi che in condizioni di buona illuminazione il flash sarebbe quasi inutile, motivo per cui si potrebbe farne volentieri a meno.

In alcuni smartphone è possibile regolare l’intensità del flash nelle Impostazioni manuali delle Fotografie. Grazie a quest’opzione potrai abbassare o aumentare l’intensità del flash a seconda delle tue esigenze. Trovare quest’opzione nello smartphone non è per niente difficile: basta aprire la schermata delle Impostazioni.

Se, invece, si vuole rendere il fascio di luce leggermente più diffuso rispetto al normale, si potrebbe posizionare dinnanzi allo stesso un foglietto bianco di carta. In questo modo il flash si attenuerà e non ci saranno le “solite” ombre sul soggetto fotografato.

Come usare il flash sugli oggetti lontani?

Fotografare gli oggetti lontani con il flash è più difficile. Il flash, difatti, ha un raggio d’azione non troppo ampio (variabile dai 3 ai 10 metri a seconda del dispositivo). Per giunta, tale flash potrebbe persino “ingannare” lo smartphone e come risultato avremmo lo scatto di una porzione interiore allo smartphone e non l’oggetto lontano che vorremmo riprendere.

Come risolvere questo problema? Se si vuole fotografare un oggetto lontano in condizioni di scarsa illuminazione (per esempio di sera), sarebbe meglio attivare sullo smartphone la luce piuttosto che il flash. La fotografia potrebbe comunque non essere troppo chiara e ben definita.

Come usare il flash su Android?

Usando i dispositivi Android è possibile impostare il flash usando l’applicazione Fotocamera. Quindi bisogna solo avviarla e nella parte alta dello schermo fare Tap sul simbolo del fulmine. Il simbolo A indica la presenza del flash automatico; in altri casi puoi impostare tu il flash. Bisogna ricordarsi che il simbolo del divieto indica l’assenza del flash.

Come usare il flash su iPhone

Anche in questo caso usare il flash è facile. Bisogna aprire l’applicazione Fotocamera e in alto a sinistra scegliere l’icona del fulmine. Da basta selezionare una delle opzioni possibili: Automatico, Sempre attivo o Disattivato.

Controlla anche

Non trovi l’indirizzo ip della tua stampante? Ti spiego come fare!

Finalmente hai deciso di acquistare una stampante nuova wireless e quindi con prestazioni superiori alla …