domenica , 20 Settembre 2020
Home / iPhone / Applicazioni iPhone / Come bloccare le applicazioni su iPhone

Come bloccare le applicazioni su iPhone

Bloccare le applicazioni su iPhone? Ecco come

Gli iPhone, come anche gli altri smartphone, includono dei sistemi utili per eseguire il blocco delle App in modo che non si possa aprirle senza il consenso del possessore dello smartphone. Sin da subito occorre chiarire che non si tratta di un metodo “ufficiale” utile per bloccare l’accesso alle App con tanto di password, ma esistono delle soluzioni alternative che permettono di limitare l’accesso all’applicazione.

Per esempio, per bloccare l’accesso ad alcune App dello smartphone usando la funzionalità Screen Time tipica di iOS 12. Per bloccare le applicazioni tramite password in questo caso bisogna aprire le Impostazioni, cliccare sulla voce Tempo di utilizzo e assicurarsi che l’opzione “Utilizza codice tempo di utilizzo” sia a tutti gli effetti attiva. A quel punto bisogna scegliere una password che sia relativamente sicura e confermarla.

A quel punto nel menù “Tutti i dispositivi” (esso si trova nella parte superiore della pagina) bisogna scegliere il device che viene attualmente usato. Questa opzione permette di scegliere anche tra vari device qualora se ne utilizzino più di uno. Bisogna a quel punto selezionare l’applicazione che si vuole bloccare e fatto questo occorre cliccare sulla voce “Aggiungi limitazione di utilizzo”. Se un’applicazione non comparisse nel menù, bisognerebbe accedere alla schermata “Modifica applicazioni” di Screen Time e quindi scegliere tutte le applicazioni che si vorrebbero bloccare tramite l’utilizzo di una password.

A quel punto non resta che semplicemente completare l’operazione d’impostazione del blocco per alcune applicazioni. Per farlo bisogna recarsi nella schermata “Aggiugni limitazioni di utilizzo”, selezionare le App che si vogliono boccare e usare il comodissimo timer situato nella parte superiore della pagina per impostare un tempo di limite. Infine non resta che semplicemente cliccare sulla voce Aggiungi.

Il limite così impostato bloccherà tutte le applicazioni selezionate e non si potrà accedere alle stesse se non si conosce la password.

Modifiche simultanee per tutti i tuoi dispositivi

Si possono attivare queste modifiche su tutti i propri dispositivi iOS senza doverlo fare manualmente su ogni device. Per farlo bisogna solo cliccare sull’opzione “Condividi sui dispositivi” che trovi nel menù “Tempo di utilizzo”. Questo attiverà al relativa opzione su tutti i device per le applicazioni scelte.

Se invece si vuole usare un’applicazione bloccata tramite la password, non resta che aprirla, cliccare sulla voce “Richiedi più Tempo”, quindi scegliere l’opzione “Inserisci codice per Tempo di Utilizzo” e infine inserire la password scelta precedentemente. A quel punto si può anche selezionare il range di tempo per il quale lasciare l’applicazione “libera”.

In alternativa è possibile bloccare tutto il gruppo di applicazioni in un modo particolarmente semplice, facile e anche veloce. Come farlo? Bisogna fare tap su Impostazioni, cliccare sulla voce “Tempo di utilizzo”, assicurarsi che la relativa opzione sia stata attivata oppure attivarla, selezionare la voce “Limitazioni app” e quindi su “Aggiungi limitazione di utilizzo”.

Alla scherma si possono aggiungere tutte le applicazioni che si vogliono bloccare dividendoli in vari gruppi, tra cui i Giochi, i Social Network, la Creatività, lo Svago, la Produttività e altri. Una volta scelti i gruppi di applicazioni non resta che cliccare sul tasto “Avanti” e selezionare il tempo di blocco.

Controlla anche

Come autorizzare un’app su iPhone

Come autorizzare un’app su iPhone

Sono sicuro che sei finito qui perché non riesci ad aprire un applicazione sul tuo …